lunedì 8 luglio 2019

Donne resilienti lanciano un progetto di riqualificazione e ripopolamento dei borghi abbandonati, in chiave bioregionale...

Immagine correlata

13 Luglio 2019, a Montoggio (GE). Al via un progetto di riqualificazione e ripopolamento dei borghi abbandonati da una prospettiva ecocompatibile, di genere e in relazione con il territorio bioregionale.


Il progetto Borghi nasce come ampliamento  del lavoro svolto sulla resilienza delle persone, con un focus specifico sulla resilienza delle donne, allargato successivamente a quella degli animali assumendo così una dimensione interspecifica. 
Nell’osservazione della realtà si è notato come la resilienza possa coinvolgere anche i territori mettendo in discussione il tessuto economico, culturale, sociale, psicologico e intergenerazionale di un'area.

Con questo progetto l'Associazione Donna Resiliente Onlus e la start-up Nova Imaginaria (creata da Donna Resiliente) intendono ripopolare i borghi abbandonati da una prospettiva ecologica, inclusiva, di genere e di valorizzazione del territorio, tutelando il capitale naturale, creando servizi ecosistemici, innescando circoli virtuosi e progettando un futuro desiderabile.

Anna Cabianca -  anna.cabianca@yahoo.it

Nessun commento:

Posta un commento